27 marzo 2008

Quota 4000 (con deviazioni posteriori...)

Malgrado il non-tema dell'ultimo post, dopo alcune settimane di flessione il blog ha ripreso a essere visitato con una certa frequenza. Oggi ha raggiunto il significativo traguardo dei 4000 contatti da quando, il 10 agosto scorso, ho inserito il contatore.
Sono grata a coloro che, continuando a visitarmi e a lasciarmi messaggi (qui, ma anche in privato), mi testimoniano la loro stima e mi forniscono la motivazione
necessaria ad andare avanti anche nei momenti di maggior stanchezza.

Certo, alcune bizzarrie
legate alle chiavi di ricerca utilizzate da chi sul blog ci finisce per caso mi fanno sorridere e mi lasciano anche un po' perplessa e "preoccupata".
Per esempio, fra i mille visitatori di questo mese ce n'è uno che è arrivato fin qui inserendo su Google la seguente stringa: culi grandi Brasile. Probabilmente il mio lettore di passaggio (forse solo uno spiritosone, forse un povero e solitario frustrato) era in cerca di tutt'altro e invece è andato a finire in un pallosissimo blog tematico sul Gigante Sudamericano...
Mi auguro che tutto questo abbia comunque un effetto collaterale virtuoso: chissà che qualcuno, leggendo i miei interventi, non riesca a decostruire qualche stereotipo, francamente ormai stantio, sulle bellezze del Brasile...

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Credo che il collegamento tra le ricerche e ciò che si trova, in internet, sia spesso esilarante.
Ma penso proprio che la tua speranza abbia una piccola possibilità di essere concretizzata.
Mi fai tornare in mente la recensione che, anni fa, ingenuo pulzello incline a scandalizzarmi, avevo letto su Nigrizia di un volume edito da Playboy. Già il fatto che Nigrizia lo recensisse mi stupiva, ma il bello era che la recensione era sostanzialmente positiva. Si trattava di una raccolta di foto di donne, tutti nudi integrali o quasi, ma ognuna accompagnata dal nome, la storia, l'ambiente di nascita, lo stato, lo sfondo culturale, etnico... Sostanzialmente, diceva Nigrizia, ci si poteva accostare a quel libro per godere di qualche bellezza nuda, e si poteva uscirne avendo un'idea molto più raffinata del continente africano.

Comunque, questo non credo ti spingerà a inserire anche qualche foto di nudo, femminile o maschile :-)

gelo

celecelestino ha detto...

Ciao , davvero muito engraçado , culi grandi brasil , dovresti indirizzarlo verso un video funk su youtube , si chiama Creu...A parte gli scherzi ,ancora complimenti per i toui bei post .

Sandra ha detto...

Buon giorno Cara

Mi chiamo Sandra, sono brasiliana e da alcuni giorni ho trovato tuo blog, facendo uno camino uno po differente del amico qui citado. Vorrei dirti che trovo bellissimo il tuo amore per la nostra terra, nostra cultura, magari trovasi piu persone che sanno apressare il bello, risppetare le diferenze e capire come te che in qualsiasi parte del mondo ci sono persone de valori umani, nonostante le misure del culo, tasca e massa cerebrale.

Mi scuso per gli errori in italiano e ti saluto com um FORTE ABRAço

Sandrinha