28 gennaio 2010

Nipoti del cuore


Questo è il tema che Isaac, 10 anni, ha scritto per me un paio di settimane fa mentre ero ospite a casa sua, a Recife.

A minha amiga Sandra é italiana mas fala bem o português, se bem que "engancha" em algumas palavras. Ela é muito amiga do meu pai, acho que é porque ela é legal, divertida e alegre.
Sandra é brincalhona e eu gosto muito dela. Dessa vez, quando ela veio aqui, me trouxe um boné da Itália, da Ferrari original, igualzinho ao de Felipe Massa.
Acho que Sandra entende muito sobre computação e até ajudou o meu pai a instalar a impressora e criou uma conta so skype para o meu Pai (é um programa de telefonia pela internet)..
Bom, Sandra está passando alguns dias aqui e eu não sei quando ela vai, mas espero que demore bem muito para a gente se divertir ainda mais.
Isaac de A. C., 13 de janeiro de 2010


"La mia amica Sandra è italiana ma parla bene il portoghese, malgrado si "inceppi" in qualche parola. È molto amica di mio padre, penso che sia perché è in gamba, divertente e allegra.
Sandra è giocherellona e mi piace molto. Questa volta, quando è arrivata qui, mi ha portato dall'Italia un cappellino originale della Ferrari, uguale a quello di Felipe Massa.
Penso che Sandra se ne intenda di computer, ha persino aiutato mio padre a installare la stampante e ha creato un account su skype per lui (è un programma di telefonia via internet).
Bene, Sandra sta passando qui qualche giorno e non so quando se ne va, ma spero che si fermi molto per poterci divertire ancora di più."

Non no nipoti di sangue, ma ho parecchi "nipoti del cuore". Qualche giorno fa ne ho persa una, italiana e carissima. Parlare di Isaac è un modo indiretto per ricordare anche Lucia che non c'è più...


1 commento:

Panzallaria ha detto...

che bel post. e il sorriso di Isaac è la continuità della speranza. grazie.